HomeDialogandoNewsletterApprofondimentoAPPROFONDIMENTO: Incontri serali di meditazione Vipassana

APPROFONDIMENTO: Incontri serali di meditazione Vipassana

La Fondazione, che ha fra i propri scopi anche l’umanesimo applicato alla scienza e più in generale al benessere della persona, riprende la pratica della meditazione che molto interesse ha suscitato negli incontri già dedicatile nel marzo 2017.
La maestra è sempre Elena Greggia, orientalista e ricercatrice che collabora con la rivista della Fondazione Dialogando, la quale propone un percorso culturale aperto basato su nozioni fondamentali e sulla pratica.

Un’ora serale, per ristorare la mente.
E, passo dopo passo, scoprire le gemme di una mente limpida e profonda.

Abbiamo bisogno, oggi più che mai, di ritrovare stabilità, chiarezza, benessere.
Oggi mi fermo e pulisco il mio cuore.
Sei felice? Quanto spesso la tua mente è presente e abitata da buone inclinazioni?
E’ nella natura profonda della mente essere presente e abitata da buone inclinazioni.
Tuttavia molta polvere oscura il nostro sguardo e il nostro benessere: allora ci fermiamo e rallentiamo la mente. Ci prendiamo cura di lei, le diamo attenzione. Lasciamo che torni limpida. E proviamo un senso di agio nel farlo e già ci sentiamo più freschi.
Scopriremo che sotto l’agitazione di pensieri ed emozioni esiste una mente ampia, stabile, tranquilla.
E’ la tua mente. Tu sei quella mente.
Ora, puoi tornare a casa.
La meditazione Vipassana è un’antica tecnica che viene tradizionalmente insegnata in ritiri di vari giorni perché possa dare al pieno i propri frutti. Ma già da subito offre il beneficio di una mente più limpida.
Essa rappresenta il cuore pratico dell’insegnamento del Budddha, trasmesso oltre 2500 anni fa, non richiede alcuna adesione dogmatica né religiosa e si presenta come modo semplice, ma estremamente profondo, per restituire alla mente lo stato di chiarezza, ricettività e accoglienza -capaci di purificarla dai veleni di ignoranza, avversione, avidità- i quali sono insieme saggezza, felicità e calore di compassione.
Dalla meditazione Vipassana è stata tratta anche la tecnica di Minfulness che la ripercorre in modo quasi identico. Tuttavia gli insegnamenti tradizionali nella loro forma originaria offrono quella ricchezza di termini, racconti e mezzi abili in grado di rendere più facile il cammino e la mèta.

Contenuti e modalità del percorso:
E’ prevista una serie aperta di incontri, che si sviluppano sempre nella serata del lunedì, per accompagnare i partecipanti alla scoperta e sperimentazione dei primi tesori della mente.
L’esperienza è adatta sia per i principianti sia per coloro che hanno già provato la pratica della meditazione e sono interessati a proseguire.
Non c’è obbligo di frequenza né è necessario partecipare con continuità, ma solo prestare attenzione all’opportunità di avere a disposizione e di cogliere elementi di conoscenza fondamentali per poter proseguire poi anche in autonomia.
Quindi ogni lunedì, la porta è aperta.
Come negli incontri precedenti, potranno poi anche essere individuati di comune accordo altri spazi e tempi di approfondimento di questo cammino.

(a cura della Redazione)

Print Friendly, PDF & Email