Dott. Roberto Colajanni

Dopo essersi laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 c/o l’Università Statale di Milano e aver acquisito l’abilitazione alla professione, ha frequentato l’Ospedale di Circolo di Rho, prima come tirocinante e in seguito come volontario, nei reparti di branche mediche e chirurgiche onde acquisire esperienze teorico-pratiche nella maggior parte delle discipline mediche.

Ha conseguito la specializzazione in Reumatologia c/o l’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano, e dal 1980 si interessa anche di medicina complementare e in particolare di agopuntura.

Dal 1982 lavora sul territorio come Medico di Medicina Generale per la ASL di Milano.

 

Ha seguito corsi master in senologia, medicina sportiva, traumatologia, oncologia.

Convinto dell’importanza dell’informatica in campo medico, ha acquisito competenza nella progettazione di software sia di gestione sia di ausilio alla diagnosi e terapia dedicati alla classe medica.

Credendo nello sviluppo di Internet, ha seguito seminari in e-commerce e web marketing e ricoperto la carica di responsabile scientifico di siti web dedicati alla salute.

In campo editoriale, oltre a consulenze professionali per agenzie di comunicazione in campo sanitario, è stato direttore scientifico di case editrici  e responsabile scientifico di Provider del Ministero della Salute. Ha acquisito esperienza nella progettazione e realizzazione di corsi di aggiornamento e master per medici e personale sanitario, anche ai fini ECM, sia di tipo residenziale sia di formazione a distanza (FAD), oltre a collane di pubblicazioni monotematiche e di review e libri di testo.

Da alcuni anni collabora con l’Istituto Freudiano, sede di Milano, seguendo un progetto di scambio di esperienze e di didattica tra Psicologia e Medicina.

Appassionato sportivo, oltre a praticare lo sport della pallavolo, si occupa di direzione sportiva e tecnica.

Appassionato di vela e convinto di come si possa creare o rinforzare un gruppo di lavoro per le caratteristiche peculiari della convivenza e condivisione di esperienze in spazi ristretti e in situazioni particolari come in barca, ha progettato, in collaborazione con psicologi, corsi di Team Building in Outdoor.