Editoriale

‘Dialogando’ si apre tradizionalmente con una nota della direzione diretta a proporre ai lettori un breve pensiero o un’idea di attualità, ma non necessariamente. Di seguito sono archiviati gli editoriali in ordine cronologico partendo dal più recente.

Totale articoli: 139

A fronte del procedere di anche plurimi incidenti mortali sul lavoro ora è previsto un provvedimento costituito dalla “patente a crediti” per i soggetti che operano nei cantieri edili: dovrebbe partire dal primo ottobre 2024, rilasciata dall’Ispettorato nazionale del lavoro, e funzionerà con un punteggio iniziale di 30 crediti dai quali in caso di incidente mortale sono tolti 20 crediti, 15 se l’infortunio causa inabilità permanente al lavoro

La notizia potrebbe essere di quelle che negli USA la stampa fornisce fra le breaking news: un sofisticato e avveniristico sistema di intelligenza artificiale ora è, o sarà a breve, a disposizione dei consigli di amministrazione e degli amministratori di vertice delle imprese, si presume di quelle che se ne potranno permettere gli oneri, per fornire loro strategie e scelte di lungo periodo atte a supportare e garantire politiche aziendali

E’ nota l’incisiva (e di inconfondibile britannicità) considerazione che Churchill ebbe a esprimere nel 1947 parlando alla Camera dei Comuni circa il fatto che la democrazia sia la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle altre forme che si sono sperimentate finora. La validità logico-politica dell’assunto sta tutta in un solo termine (il verbo al participio passato: sperimentate) perché in pura teoria, e quindi all’opposto della visione empirica, un sistema di governo con un solo soggetto al comando potrebbe avere

Informarsi di quanto capita nel mondo è certo utile per rimanere aggiornati e poi, anche, si impara molto. Alcuni giorni fa un autorevole quotidiano intitolava in prima pagina: “Meloni da Biden, l’intesa su Gaza: Sì ai due Stati”, ma inutilmente il lettore avrebbe cercato (nel lungo articolo interno) maggiori dettagli salvo un riferimento a quanto detto dalla

Contatto (violento fra dimostranti e forze dell’ordine), scintilla e via: si alza il sipario e la recita è sempre la stessa con politici e media gli uni contro gli altri a testa bassa: la polizia reprime con la violenza vs i manifestanti assalgono la polizia. Ma questa volta c’è un però che ostacola, a motivo del suo ingombro, il consueto copione: "Il Presidente della Repubblica -è scritto nel comunicato

La bellezza, sia come concetto in sé sia come aspirazione, non è una scoperta dei nostri tempi, ma risale -ovviamente attualizzandola vs il passato e quindi considerando che ogni civilizzazione ne ha